roberto loreggian

La Cetra d’Asburgo
Musiche di Tartini e Caldara

10 agosto 2020 ore 19.00 e ore 21.00
Chiesa di Santa Maria Annunciata in Chiesa Rossa

Dopo aver conseguito, col massimo dei voti, il diploma in Organo e in Clavicembalo, Roberto Loreggian si è perfezionato presso il Conservatorio de L’Aia, sotto la guida di Ton Koopman. La sua attività lo ha portato ad esibirsi nelle sale più importanti: Parco della Musica (Roma), Sala Verdi (Milano), Herkulessaal (Monaco), Teatro Colón (Buenos Aires), Kioi Hall (Tokyo), Sala del Conservatorio di Mosca, e per i più importanti festival: MITO, Sagra Malatestiana, Festival Pergolesi Spontini, Festival dei due mondi di Spoleto, Accademia di Santa Cecilia, Serate Musicali Milano, etc., collaborando sia in veste di solista che di accompagnatore con numerosi solisti e orchestre: Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia, Orchestra da camera di Mantova, Orchestra di Padova e del Veneto, I Virtuosi Italiani, L’Arte dell’Arco, I Barocchisti, etc. Ha registrato numerosi CD per case discografiche quali Chandos, Brilliant, Deutsche Harmonia Mundi, Decca, Tactus, Arts, segnalati dalla critica internazionale. Ha registrato l’integrale della musica di G. Frescobaldi per l’etichetta Brilliant vincendo con il I volume il Premio Nazionale del Disco Classico (2009) e per la stessa etichetta l’integrale della musica per tastiera di A. Gabrieli, l’integrale dei concerti per clavicembalo e archi di B. Galuppi e alcuni CD per clavicembalo dedicati a Händel e Telemann. Le registrazioni dedicate alla musica per clavicembalo di B. Pasquini (Chandos-Chaconne) e di G. B. Ferrini (Tactus) sono risultati vincitori del Preis der deutschen Schallplattenkritik. Insegna presso il Conservatorio “C. Pollini” di Padova.

Segui Roberto Loreggian