matteo frige

S’ode a destra uno squillo di tromba
A sinistra risponde uno squillo

31 agosto 2020 ore 18.00 e ore 20.30
Basilica di Santa Maria della Passione

Matteo Frigé, diplomato in tromba con il massimo dei voti con G. Bonino al Conservatorio “G. Verdi” di Milano, ha seguito seminari di Marcus Stockausen, Guy Touvron, Marco Pierobon, Edward Carrol; attualmente si esibisce in concerti affrontando spesso il repertorio antico per tromba naturale. Ha collaborato con l’orchestra Barocca dell’Accademia Internazionale della Musica di Milano sotto la direzione di Alfredo Bernardini, Stefano Montanari e Andrea Marcon; con l’Ensemble Pian & Forte ha partecipato a importanti festival quali Musica e Poesia in S. Maurizio a Milano, Magie Barocche a Noto, I Concerti della Normale a Pisa, e nel 2013 ha inciso il primo CD con musiche di Vivaldi. Ha collaborato con importanti orchestre tra cui I Pomeriggi Musicali e suonato con Concerto Palatino, Accademia Montis Regalis, Modo Antiquo, I Barocchisti, con i quali ha realizzato Il flauto magico e registrato due CD. È stato invitato dal Teatro alla Scala per l’Orfeo di Monteverdi diretto da Rinaldo Alessandrini; nel 2010 ha suonato con l’Accademia Bizantina al Concertgebouw di Amsterdam e nel 2013 ha suonato con l’orchestra La Verdi presso la Royal Albert Hall di Londra.