Accademia Bizantina
accademia bizantina

Concerto inaugurale - Vivaldi e Händel

25 giugno 2019 ore 20.30
Basilica di Santa Maria della Passione

L’Accademia Bizantina nasce a Ravenna nel 1983 con l’intento programmatico di “fare musica come un grande quartetto”. Oggi come allora, il gruppo è gestito in modo autonomo dai propri componenti custodi e garanti di quell’approccio interpretativo cameristico che lo ha sempre contraddistinto.
Molte le personalità di spicco del mondo musicale che ne hanno sostenuto la formazione e la crescita: Jorg Demus, Carlo Chiarappa, Riccardo Muti, Luciano Berio e Stefano Montanari che per oltre vent’anni è stato parte del gruppo. Specializzato nel repertorio musicale del XVII, XVIII e XIX secolo, forte dell’utilizzo di strumenti originali, l’Ensemble ha conquistato un posto di rilievo nelle preferenze tra pubblico e critica. Ottavio Dantone entra a far parte stabilmente del gruppo nel 1989 in qualità di clavicembalista e nel 1996 viene nominato direttore musicale e artistico divenendo il garante del prestigio e della qualità artistica dell’Ensemble.
Nel corso dell’ultimo ventennio, proprio come in un “mosaico bizantino”, la competenza, la fantasia e la raffinatezza di Dantone, sono andate fondendosi con l’entusiasmo e la complicità artistica di ogni singolo strumentista del gruppo dando corpo e sostanza ad interpretazioni che hanno permesso all’orchestra di essere accreditata come uno dei più prestigiosi ensemble del panorama musicale internazionale.

Segui Accademia Bizantina